THEMEI E L'AUTOMAZIONE DEI CANCELLI

Cancelli Una delle primissime attività di themei automazione, iniziata ormai decenni fa, è stata proprio quella dell'automazione di cancelli. Già all'epoca fornivamo impianti completi avvalendoci del supporto di muratori e fabbri professionisti di nostra fiducia. Già allora redigevamo dei semplici fascicoli tecnici, anche se le normative non esistevano ancora. I programmatori che producevamo artigianalmente ("a mano" e singolarmente) erano e sono un esempio di sicurezza e solidità: ancora oggi, dopo più di 30 anni, esistono impianti funzionanti che montano nostri programmatori.
Oggi, pur non producendo più, abbiamo mantenuto la stessa filosofia di lavoro: ci avvaliamo solamente di prodotti da noi considerati come i migliori, ed abbiamo un forte orientamento alla sicurezza come previsto dalle normative.
Le porte ed i cancelli servono per permettere o limitare l'accesso a persone, quindi se non sono progettati e costruiti con la sicurezza come obbiettivo si corre un grosso rischio.

 


 

THEMEI E LE PICCOLE AUTOMAZIONI

Automazione

In quest'era di macchine sempre più intelligenti ed indipendenti è impensabile non cercare di beneficiare, quando possibile, degli indubbi vantaggi che questa tecnologia permette di ottenere. Oggi, poi, l'automazione non è più solo quella dei grandi impianti manufatturieri: esistono PLC "a misura d'uomo", perfetti per sviluppare le cosiddette "piccole automazioni", ossia l'automazione di impianti più semplici e comuni di quelli industriali. Dal monitoraggio dello stato di un gruppo elettrogeno, alla sua auto-manutenzione, al controllo di un semplice sistema idraulico, all'automazione di un motore, alla domotica di piccoli appartamenti o interi edifici... praticamente tutto è possibile.
Inoltre, grazie all'ausilio di uno SCADA, un software dedicato alla progettazione di interfacce grafiche ed alla gestione dei dati, è possibile costruire "ad hoc" un layout visivo del sistema controllato tale da soddisfare le specifiche esigenze di ogni caso. L'utente finale sarà così in grado di monitorare ed operare sul sistema tramite un'interfaccia intuitiva (per esempio la piantina di una casa con degli indicatori che identificano i vari sensori e la loro posizione). Tutto questo permette di semplificare notevolmente la manutenzione (ogni guasto o allarme verrà prontamente notificato), ed anche l'efficienza verrà incrementata, perché si avrà il controllo di tutti i parametri importanti del sistema.

 


 

C'E' UN MOTIVO SE CI CHIAMIAMO "THEMEI AUTOMAZIONE"!